Home » Viaggi Guidati » Cammino di Santiago

Cammino di Santiago

Cammino di Santiago - Atlantis on line .it

Carica spirituale, tra storia, arte e passione.

10 giorni da 1050,00€ a persona

1° giorno: Barcellona

 

Ritrovo individuale dei Partecipanti all'aeroporto almeno due ore prima della partenza del volo. Registrazione dei passeggeri e dei bagagli presso i Banchi Partenze e ritiro della carta d'imbarco. Passaggio dei controlli di sicurezza e imbarco. Arrivo a Barcellona e ritiro dei bagagli. Incontro con l'assistente identificabile da un cartello indicante il vostro nome, trasferimento in hotel e sistemazione nelle camere riservate (di regola le camere vengono assegnate dopo le ore 14). Atterriamo a Barcellona e in base all'orario di arrivo potremmo disporre di tempo libero per un primo contatto individuale con la capitale catalana che per tradizioni, mitezza del clima e simpatia della gente è considerata una delle città più coinvolgenti di Spagna. Incontriamo l'accompagnatore e ceniamo.

 

2° giorno: Barcellona

 

In mattinata ci attende la visita guidata di Barcellona. La capitale della Catalunya ci accoglie con la vivacità del Parc Güell: realizzato da Gaudì agli inizi del Novecento, oggi è un giardino pubblico dove all'interno si trovano la casa dove visse per molti anni l'architetto prima di trasferirsi nel cantiere della Sagrada Familia; ammiriamo la balconata decorata a mosaico ispirata alle forme di un serpente marino, due case dalla forma curiosa con tetti policromi e il mercato detto Sala de Les Cent Columnes, dove si innalzano imponenti colonne doriche e sul soffitto compaiono mosaici coloratissimi. Proseguiamo con una panoramica dell'elegante viale del Passeig de Gracia con i palazzi di Gaudí, le boutique e gli edifici signorili, e visitiamo la Sagrada Familia. Dopo il pranzo disponiamo di tempo libero e possiamo partecipare a un'escursione facoltativa per scoprire il volto moderno della città con il Port Olimpic, la collina di Montjuic, lo Stadio e l'Anello Olimpico, il Mirador del Alcalde e la Casa Batlló creata da Gaudí. Cena libera o cena tipica catalana opzionale.

 

3° giorno: Barcellona - Saragozza - Pamplona

 

Arrivati a Saragozza, vivace città situata sulla riva destra dell'Ebro, visitiamo individualmente Piazza del Pilar, con la famosa Basilica di Nuestra Señora del Pilar. Il pranzo è libero e partiamo per Pamplona dove arriviamo in tempo per una passeggiata con l'accompagnatore lungo il "recorrido de los encierros" (i percorsi cittadini dove corrono i tori durante la festa di San Firmin), che ci permette di ammirare gli esterni del Municipio, della Cattedrale e della Plaza de Toros. Ceniamo in hotel.

 

4° giorno: Pamplona - San Sebastian - Bilbao

 

Arrivati a San Sebastián l'accompagnatore ci guida per una breve panoramica con sosta fotografica in Playa de la Concha. Pranziamo in libertà, proseguiamo per Bilbao e visitiamo il Museo Guggenheim dall'avveniristica struttura in titanio e vetro. Inaugurato il 18 settembre 1997 è in se stesso un'opera d'arte; le esposizioni nel museo cambiano frequentemente, e sono per lo più opere realizzate durante il XX secolo, le opere pittoriche e scultoree classiche sono una piccolissima parte della collezione. Dopo la visita raggiungiamo l'hotel per la cena.

 

5° giorno: Bilbao - Santander - Santillana Del Mar - Oviedo

 

Partiamo per Santander e visitiamo con la guida questa rinomata e famosa località balneare, una delle mete preferite degli spagnoli (e non solo!), passeggiando dal centro città alla Spiaggia del Sardinero e ai giardini della Penisola della Magdalena. Consumiamo il pranzo libero nel grazioso villaggio di Santillana del Mar e proseguiamo per Oviedo dove visitiamo con la guida il centro storico, con i suoi palazzi rinascimentali e con le strade e le piazze che convergono nella trecentesca Cattedrale gotica. Ceniamo in hotel.

 

6° giorno: Oviedo - Lugo - Santiago de Compostela

 

Ci dirigiamo verso Santiago sostando a Lugo, bagnata dal fiume Miño e con il centro storico racchiuso entro possenti mura romane, lunghe oltre due chilometri, alte 11 metri e spesse quattro e mezzo, con 85 torrioni e dieci porte di accesso. Una passeggiata con l'accompagnatore ci permette di ammirare la Cattedrale di Santa Marìa dallo splendido portale e la piazzetta del Campo. Il pranzo libero precede l'arrivo a Santiago de Compostela, dove nel IX secolo il vescovo Teodomiro scoprì la tomba dell'apostolo Giacomo. Secondo la tradizione cristiana, il vescovo seguì una stella e lì dove si posò a terra indicava il punto dove giaceva l'apostolo Giacomo. Da qui Campus stellae, campo stellato, che diede il nome alla città. Cena in serata.

 

7° giorno: Santiago de Compostela

 

Seguiamo la guida in una visita panoramica della città di questa città Patrimonio dell'Umanità dalla grande rilevanza culturale, architettonica e religiosa, attraverso le antiche vie del centro, la Plaza de las Praterias e la Plaza del Obradoiro, una delle più suggestive del mondo, circondata dal collegio di San Geronimo, l'Hostal "Parador" de los Reyes Catòlicos e con la famosa Cattedrale che custodisce la tomba dell'apostolo Giacomo, dal Medioevo luogo di continue peregrinazioni religiose di devoti provenienti da tutto il mondo. Dopo il pranzo in libertà possiamo disporre liberamente del pomeriggio o aderire alla visita guidata facoltativa sull'Atlantico a La Coruña, dove sorge la Torre de Hércules, faro alto 104 metri. Cena in serata.

 

8° giorno: Santiago - Leon - Burgos

 

Arriviamo a León in mattinata e visitiamo la splendida Cattedrale gotica con i suoi 1800 metri quadrati di vetrate, la romanica Chiesa di Sant'Isidoro dagli stupefacenti affreschi medievali e gli esterni della casa de Botines di Antoni Gaudì. Consumiamo il pranzo libero lungo il percorso e raggiungiamo Burgos in tempo per la cena.

 

9° giorno: Burgos - Madrid

 

Visitiamo con la guida Burgos entrando nella Cattedrale, capolavoro del gotico e Patrimonio dell'UNESCO, ricca di cimeli del pellegrinaggio verso Santiago. Prima del pranzo libero e della partenza per Madrid, ammiriamo gli interni della Cartuja dei Miraflores. Nel pomeriggio abbiamo l'opportunità facoltativa di una visita al Museo del Prado, con i più famosi capolavori di Velásquez e Goya. Dopo la cena possiamo goderci una panoramica notturna opzionale in pullman di Madrid con l'accompagnatore.

 

10° giorno: Madrid - Rientro

 

La mattina abbiamo del tempo libero a disposizione e prima di partire potremmo fare individualmente una passeggiata nel parco del Retiro o una tappa al mercatino delle pulci di El Rastro, nei pressi della Puerta de Toledo. In base all'orario del volo ci trasferiamo all'aeroporto per il rientro. L'orario di partenza dall'hotel vi verrà comunicato il giorno prima dall'accompagnatore.