Home » Grand Tour » Giordania

Giordania

Giordania - Atlantis on line .it

Il potere della natura: Castelli nel Deserto, dal Mar Morto al Mar Rosso

8 giorni da 650€

Un viaggio unico, in luoghi densi di storia che emanano suggestioni indescrivibili. Dalle rocce di Petra alle acque del Mar Morto, la Giordania è un paese che porta sempre a nuove scoperte ed emozioni.

 

1° giorno: Partenza - Amman

 

Di origini antichissime, Amman è una città di contrasti, dove agli uomini vestiti in tradizionale stile arabo si mescolano quelli in giacca e cravatta. Il suo fascino tranquillo, da accogliente cittadina di provincia è impreziosito dalle vestigia storiche che la caratterizzano, e in particolare da quelle di epoca romana. Una fila di colonne rimane a testimoniare l'imponenza del foro costruito nel II secolo d.C., proprio accanto al teatro, ricavato nel fianco di una collina e in grado di ospitare fino a seimila persone.

 

2° giorno: Amman - Jerash - Ajlun

 

Partiamo per Gerasa, l'odierna Jerash, sito archeologico ben conservato, per visitare l'Arco di Adriano, la Piazza Ovale, il Tempio di Artemide dalle eleganti colonne corinzie e saliamo sugli spali del Teatro Sud per ammirare l'intero sito dall'alto. Proseguiamo sulla strada panoramica fino alla cittadina di Ajlun e al suo castello, esempio di architettura militare araba con torri, sale e gallerie tutte da esplorare. Rientriamo ad Amman per visitare, dopo il pranzo libero, la Cittadella, da cui si gode il panorama sulla città e sui suoi tesori: il teatro romano, il Tempio di Ercole, il palazzo di Umayyad e la chiesa bizantina. Approfittiamo di un po' di tempo libero per gli acquisti nel "Vecchio Souk". Rientriamo in hotel per la cena.

 

3° giorno: Amman - Madaba - Monte Nebo - Kerak - Petra

 

Percorrendo tutto il giorno l'antica Strada dei Re, ci fermiamo a Madaba, la "città dei mosaici" per ammirare la Mappa della Terrasanta, un enorme mosaico bizantino all'interno della Chiesa moderna di San Giorgio. Proseguiamo per il Monte Nebo, descritto nei testi biblici come il luogo della morte e sepoltura di Mosè, e lasciamo spaziare il nostro sguardo, se la visibilità è buona, sino a vedere i tetti di Gerusalemme e Betlemme. Dopo il pranzo libero, proseguiamo per Kerak, spettacolare fortezza crociata, le cui mura possenti giustificano la sua fama di roccaforte, con numerose stanze, sale a volta e corridoi. Arriviamo a Petra per la cena.

 

4° giorno: Petra

 

Ci alziamo di buon'ora per percorrere il siq, la voragine di origine preistorica al cui termine compare teatralmente la facciata del Tesoro, il monumento più famoso di Petra anche per via del film "Indiana Jones e l'Ultima Crociata". Petra stupisce per la perfezione tecnica con cui i Nabatei scavarono la roccia per l'approvvigionamento dell'acqua e per la quantità straordinaria dei monumenti. Proseguiamo nella visita dell'ampio sito archeologico percorrendo i suoi sentieri, con qualche ripida scalata, e ammirando il Teatro, la Tomba degli Obelischi, le tombe reali, le facciate dei templi e le sale funebri. Pranziamo liberamente e ci rilassiamo in questo luogo magico. Rientriamo in hotel per la cena.

 

5° giorno: Petra - Wadi Rum - Aqaba

 

Raggiungiamo il deserto del Wadi Rum, detto anche Valle della Luna, per partecipare a bordo di una jeep, per un paio d'ore, ad una escursione fra dune e rocce rossastre di questa antica depressione, teatro delle mitiche imprese di Lawrence d'Arabia. Partiamo per Aqaba, pranziamo liberamente e approfittiamo del pomeriggio libero per passeggiare per questa deliziosa cittadina, nota da oltre 5.500 anni per la sua posizione strategica fra le rotte terrestri e marine di Asia, Africa ed Europa. La cena è inclusa.

 

6° giorno: Aqaba - Amman

 

Arriviamo ad Amman percorrendo un lungo tratto di Giordania, ammirando i molteplici e differenti paesaggi che si susseguono in anche solo pochi minuti di viaggio. Pranzo libero lungo il percorso. Ceniamo in hotel.

 

7° giorno: Amman - Mar Morto - Amman

 

In breve tempo raggiungiamo la tappa finale del nostro viaggio: il Mar Morto. Luogo di grande fascino caratterizzato da grandi scogliere di sale, è la depressione più bassa della terra. Dedichiamo la giornata a spalmarci di fango e a risciacquarci nelle acque salate, circondati da una atmosfera rilassante. Il pranzo è libero. Rientriamo in hotel per la cena

 

8° giorno: Amman - Rientro

 

Ci trasferimento in aeroporto per il rientro in Italia.